Storia – Arte – Cultura

 

CHIESETTA ROSSA SERAuntitled

La storia di San Zenone si perde nella notte dei tempi, nel territorio sono state ritrovate testimonianze preistoriche, dell’iImpero Romano, Longobarde, Romaniche, fino alla dominazione Ezzeliniana da Ezzelino I a Ezzelino I I il Monaco a Ezzelino I I I e Alberico fratello di Ezzelino I I I, il quale fu trucidato con la sua famiglia nel Castello di San Zenone ponendo fine alla dinastia. Nei pressi della Torre, simbolo del paese si può visitare la cripta medievale e il vicino santuario della Madonna del Monte meglio conosciuto come Chiesetta Rossa dal cui colle si può godere di un panorama a 360° incantevole ed unico.

Questo territorio vanta oltre duecento anni di storia artistica raccontata attraverso le opere dei più noti artisti locali come Noè Bordignon del quale si può apprezzare il Giudizio Universale presso la chiesa arcipretale, Teodoro Wolf Ferrari, Francesco Rebesco, Antonio Conte, Andrea Filippo Favero, Serafino Ramazzotti e molti altri.

La tradizione artistica è continuata oggi dal Gruppo d’Arte Noè Bordignon con attività didattiche e mostre.

Da considerare inoltre, la notevole attività dell’associazione Archè con seminari e corsi culturali.